Tag Archivio per: Cristina Calì

“Tina la rondine pittrice”

PRIMO SPETTACOLO IN ITALIA che unisce teatro e pittura con gli acquerelli dal vivo.

Nel 2023 compie 18 anni!!! Ed è ancora in volo…

Performance di teatro e  pittura con gli acquerelli dal vivo di e con Cristina Calì   

Età consigliata: da 3 a 10 anni – anche IN INGLESE  

Dipingere è difficilissimo.. ma “paciugare” no: quello che esce, va sempre bene!
Allora via..macchie gialle, rosse, verdi… ma è uscito… un albero!
E un’altalena, uno scivolo… una rondinee?!! Sì… È Tina, una rondine pittrice.
Tina racconta la sua storia, con parole e colori, e ci svela così uno dei più affascinanti segreti della natura, la migrazione di stormi di esseri leggeri come un pennarello e forti come un aereo, in grado di sorvolare il Mediterraneo senza mai fermarsi.
La grande famiglia di Tina va alla ricerca di paesi caldi e di nuovi colori: un fantastico viaggio verso l’Africa, una trasvolata sopra il mare e i continenti, il deserto, la savana, attraverso ambienti diversi e suggestivi. E in scena ecco rappresentati, grazie al gioco del teatro e alla pittura ad acquerello su grandi superfici bianche, un cugino rondinotto, nuvole di zanzare in un canneto, un dromedario ballerino, l’immenso mare blu, mamma giraffa che addormenta il suo cucciolo e… Storie di amicizia e solidarietà, difficoltà da superare, diversità, affetti o nostalgia, voglia di gioco.

E’ possibile proporre, su richiesta, un laboratorio di pittura subito dopo lo spettacolo. Materiali a nostro carico.

Spazio scenico minimo: 4 x 5 metri. Lo spettacolo può essere realizzato in spazi teatrali e non, presso le scuole, all’aperto.

Tina la rondine pittrice è il primo spettacolo scritto e interpretato da Cristina Calì nel 2005 e ha inaugurato il suo percorso di ricerca pittorico-teatrale, nel magico incontro tra pittura dal vivo con la tecnica degli acquerelli e linguaggio del teatro. E’ stato proposto negli anni in teatri, scuole, biblioteche,  Oasi Lipu, Riserve WWF, associazioni ONLUS, giardini e cortili, parchi. Della stessa ricerca fanno parte diversi successivi spettacoli. Ultimo in ordine di creazione: “Dipingere? C’est facile!” che unisce alla rapidità creativa di pittura e teatro, l’imprevedibilità dell’incontro con gli spettatori… coinvolti.

 

 

 

“Palla pallina”

Spettacolo rotolante di e con Cristina Calì   

Età consigliata: da 1 a 4 anni   

Oh… arriva una pallina, un’altra… e un’altra ancora!

La pallina animaletto e quella che suona, la pallina che semina il sale e quella morbida che si lascia mordere, la pallina che punge e quella grande grande su cui… addormentarsi.
Ma ce ne sono proprio tante! Palline di pesi, misure, materiali e colori diversi, tutte da giocare.
E poi luci colorate che rotolano insieme alle musiche, e l’attrice che prova a fare le acrobazie come le sue rotonde amichette… Ma ci riesce?
Piccole azioni, emozioni, storie, che nascono giocando, anche senza parole.
Una pallina, alla fine, potrà essere poetica per la festa della mamma, scintillante per Natale, coriandolosa per Carnevale, dolce per un momento di festa…

VIDEO PROMO: “Video Palla pallina

Spazio scenico 3 x 3 mt. Lo spettacolo può essere realizzato all’interno di nidi, scuole e centri per l’infanzia, biblioteche, teatri.